LEGGI E DECRETI

INFRASTRUTTURE PER COMBUSTIBILI ALTERNATIVI

INFRASTRUTTURE PER COMBUSTIBILI ALTERNATIVI - leggi e decreti

Il DECRETO LEGISLATIVO 16 dicembre 2016, n. 257 stabilisce i requisiti minimi per la costruzione di infrastrutture per i combustibili alternativi.
Il Decreto modifica il Testo Unico dell’Edilizia (DPR 380/2001) e prescrive, entro il 31/12/2017, ai Comuni di adeguare il regolamento edilizio prevedendo che per il conseguimento del titolo abilitativo sia obbligatoriamente prevista la predisposizione per installare colonnine di ricarica dei veicoli elettrici.
Tale obbligo riguarderà gli edifici di nuova costruzione ad uso diverso da quello residenziale con superficie utile superiore a 500 mq e relativi interventi di ristrutturazione profonda e gli edifici residenziali di nuova costruzione con almeno 10 unità abitative e i relativi interventi di ristrutturazione profonda.
Le infrastrutture elettriche predisposte dovranno permettere la connessione di una vettura da ciascuno spazio a parcheggio coperto o scoperto e da ciascun box per auto, siano essi pertinenziali o no e relativamente ai soli edifici residenzialidi nuova costruzione con almeno 10 unità abitative, per un numero di spazi a parcheggio e box auto non inferiore al 20% di quelli totali.